In questo periodo molte Aziende, soprattutto nel settore della ristorazione, ci chiedono di pubblicizzare l’inizio del servizio di consegna a domicilio e di asporto.
COME PER QUALSIASI ATTIVITA’ PUBBLICITARIA, è indispensabile stabilire quali siano gli obiettivi della comunicazione (promuovere il Marchio, far conoscere, generare contatti etc.), quale sia il budget e QUESTO ASPETTO è il più delicato.
La pubblicità DEVE RAGGIUNGERE l’obiettivo MA NON A QUALUNQUE COSTO.
Per questa ragione invitiamo a diffidare di chi, A PRIORI, proponga dei budget per le campagne soprattutto se mirate all’utilizzo di un Socia come fb.
La procedura che seguiamo è di solito questa:
1. analisi del prodotto, servizio, marchio oggetto della campagna
2. stabilire con il Cliente gli Obiettivi desiderati
3. stabilire un’area geografica su cui agire
4. segmentare il pubblico di quell’area geografica nel modo più preciso possibile (comunicare ad un 15enne una promozione per la vendita di un trattore industriale non crediamo possa produrre molte vendite)
5. impiantare una campagna con una fase di test ed un budget di test
6. stabilire il periodo di test
7. al termine del periodo effettuare un’analisi di cosa sia successo, nel bene o nel male
8. pianificare la campagna apportando le modifiche necessarie
9. monitorare la campagna periodicamente.

Come risulta evidente, non si tratta di mettere un post, “METTERLO IN EVIDENZA”, piazzargli sopra 100 euro ed aspettare che maturino le nespole.
A meno che non vendiate qualcosa di ESCLUSIVO ad un prezzo IMBATTIBILE, ciò non darà risultati apprezzabili… non succede praticamente MAI.
Non solo… avrete speso probabilmente 100 euro nel parlare con il 95% di persone per nulla interessate al prodotto/servizio e, quelle poche interessate, avranno visto la vostra promozione poche volte a causa del budget che si è rapidamente esaurito.

UNA REGOLA GENERALE: se un’agenzia di pubblicità e marketing avesse LA CERTEZZA di generare vendite con una semplice sponsorizzazione di POST, si farebbe pagare un rene… 10 minuti di lavoro e un sacco di soldi in arrivo… è impossibile che non ci si faccia venire qualche domanda no?